Su nombre es pueblo

La muerte
con su impecable función
de artesana del sol,
que hace héroes, que hace historia
y nos cede un lugar
para morir,
en esta tierra,
por el futuro.

Qué ejemplo
se ha convertido en puñal,
se ha convertido en fusil,
se ha convertido en la trinchera
de la voluntad,
de la palabra amar,
de la conciencia
y de la muerte.

No hay nombres
de los que caen en las costas,
de los que caen en los montes,
del que cayó con el machete
en el mismo lugar
que tiempos más atrás
cayeron otros,
otros sin nombre.

A los héroes
se les recuerda sin llanto,
se les recuerda en los brazos,
se les recuerda en la tierra;
y eso me hace pensar
que no han muerto al final,
y que viven allí
donde haya un hombre presto a luchar,
a continuar.

La morte
con la sua impeccabile funzione
di artigiana del sole
che fa eroi, che fa Storia;
Ci concede un posto
per morire
in questa Terra
per un Futuro.

Quale esempio
è diventato pugnale,
è diventato fucile,
è diventato trincea,
della volontà
della parola amare,
della coscienza
e della morte.

Non ci sono nomi
Per i caduti nelle coste,
Per i caduti dei monti,
Per chi cadde con il “machete”
Nello stesso luogo
Dove caddero altri
Altri senza nome.

Gli eroi li si ricorda senza pianto
gli si ricorda nelle braccia,
gli si ricorda nella terra;
e questo mi fa pensare
che alla fine non siano morti
e che vivano là
dove ci sia un uomo pronto a lottare
per continuare!

(Traduzione dalla canzone di Eduardo Ramos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su
0

Your Cart