Viaggi – Guida a Cuba

Vuoi visitare Cuba, L’Avana e d’intorni?

Da tempo pianifichi di visitare la bel isola, ma non sai da dove cominciare?

Sei arrivato nel posto giusto, qui troverai una serie di consigli che ti aiuteranno a pianificare il tuo viaggio a Cuba, nel minor tempo possibile e con i costi più bassi che ci siano sul mercato.

Partenza:

Viaggio con compagnie aeree low cost (si consiglia acquisto biglietto anticipatamente, minimo 3 mesi), all’ultimo non sarà per niente conveniente.

Compagnie:
Cubana aviasión
BluPanorama (volo diretto Italia-Cuba)
Lauda (Livingston) – Al momento non effettua viaggi verso Cuba
AirEuropa e Iberia (con scalo a Madrid)
Alitalia (A breve effettuerà voli diretti per Cuba)

Dove dormire:

Ci sono le “casas particulares”, case o appartamenti di privati che affittano ai turisti di tutte le categorie. Offrono diversi servizi a diversi prezzi. Ora con l’apertura molti cubani hanno intrapreso questa attività quindi anche se non prenotate prima di
partire, arrivati lì sicuramente troverete dove dormire. L’hotel in bassa stagione è perfetto perché i prezzi sono come quelli dei privati e con più servizi ..

Dove mangiare:

DSCN4566
Da per tutto troverete dove mangiare, comunque in alcuni posti si può spendere meno di quanto si possa spendere in Italia andando a mangiare la pizza.
Per strada si mangia nei “Kiosko”,”timbiriches”,”apaladar”, larga scelta…se vedete che c’è una fila di gente significa che è buono e conveniente…Vi consiglio mangiare pesce pollo, maiale, verdure ed insalate. Evitare carne bovina almeno che non si mangi in un ristorante di lusso. Tutto quel che è prodotto nazionale (cerveza, malta, tropicola, sigarette,ecc) costa meno rispetto ad altri prodotti importati.

Alcune case  particular di solito offrono colazione, pranzo e cena in famiglia.

Da visitare:

Se restate all’Avana ci sono las “playas del este” (Bacuranao,Santa maria,Boca Ciega, Tropicoco, Megano, Guanabo), le spiagge più gettonate del litorale Habanero, raggiungibili anche con i mezzi pubblici attraverso il tunnel verso Alamar..Attenzione pero in periodo di
cicloni e uragani!
Se invece desiderate le spiagge deserte o poco trafficate, sono più famosi i cayos! A Pinar del Rio cè da visitare Topes de Collante, las cascadas de Soroa e la valle preistorica.
All’Avana nel “casco antiguo” è pieno di musei sono tutti belli e pieni di storia (costi dai 1 ai 10 CUC). Poi c’è il Morro e la Cabaña… Camminare x tutta la città è già una esperienza.
Da visitare El barrio chino (quartiere cinese) dove si mangia anche molto bene!

Divertimento/svago:

Per andare a ballare se non vi trovate in mezzo a qualche festa potete cercarla nel Malecón, durante la sera. Musica, gente e da bere…attenzione sempre alle condizioni meteorologiche.

La Rampa (vedado, zona universitaria, calle 23) piena di locali, bar e localetti. Le discoteche costano dai 2 ai 10 CUC e oltre in occasioni speciali come concerti / eventi.

Callejon de Hamel

FAC – Fabrica Arte Cubano

Taller Maharetto

Eventi:

Carnaval Habanero nel mese di agosto
Serate organizate da PMM
HAVANA SHOW

Festività / Ricorrenze

1 Maggio - Dia del Trabajo
10 Ottobre - Libertad de la esclavitud
Novembre - Festa del maestro
Dicembre
- 24 diciembre - noche buena
- 31 dicembre - Fin de aNo
Gennaio
- 1 gennaio - Anniversario Rivoluzione cubana
Febbraio
Marzo
- 8 marzo - festa internazionale della donna
Aprile
- 4 aprile - Dia del Pioniero
Maggio
Giugno
- Seconda domenica di Giugno - Festa della Mamma
- Terza domenica di Giugno - Festa del Papà
Luglio
- 26  
Agosto
- 13 agosto - compleanno Fidel Castro
- 23 Agosto - Festa Federazione Donne Cubane

Locali e discoteche:

Shopping:

Come muoversi (trasporto):

Attenzione ai mezzi pubblici oltre a non essere del tutto efficienti una volta che saliranno sopra
attenti ai furbi visto che staranno tutti vicini vicini..
ci sono anche le macchine particular che potete pagare sia in moneta nazionale che in CUC (pesos
convertibles) cioè l’equivalente dei dollari.

Valuta / Moneta:

Meglio se non convertite tutti gli euro in moneta nazionale e nemmeno in CUC visto che tutto va in funzione del dollaro un giorno si sta su e n altro giù…ci sono tanti posti dove potranno pagare in
pesos pero se vedono che sono turisti molti non li accettano anche perché ormai quasi tutti pagano
in CUC e perché si fa sempre il prezzo che corrisponde nell’altra moneta (Es.: 1€=1,25 CUC=25
pesos circa)!
Usare Postepay (carta di credito prepagata) sempre…altre carte di credito costano care e le
mastercard e le maestro non funzionano perché si collegano a banche americane…

Internet e telefonia:
Costa caro e non c’è dappertutto. Qualche annetto fa il costo di una scheda per collegarse ad internet andava dai 6 ai 8 CUC (in alcuni posti anche 10) per ora di navigazione lenta. Ora queste schede si possono acquistare anche per un valore di 2 CUC e le postazioni WIFI in città sono notevolmente aumentati. Si
possono acquistare queste schede nella posta (correos), negli hotel che offrono questo servizio e nelle zone WIFI in giro per la città!

E’ consigliabile ricaricare proprio cellulare di almeno 50€ prima di partire,le chiamate costano care e per qualunque
urgenza meglio avere credito perché senza credito nessuno vi potrà contattare. Anche se oggi l’opzione internet vi permette le chiamate gratis tramite app. Scaricate l’app IMO (chiamate e video chiamate) a Cuba funziona benissimo.

Altri consigli:

Lasciare la mancia,regalare o offrire qualcosa ai cubani non disturba anzi fa molto piacere
soprattutto se si condivide…tipo se ricevete un invito a cena e portate da bere o altro dono…lo dico perché a chi non li conosce può sembrare brutto e/o per fino un modo di approfittarsi da parte dei
cubani…

Contatti a Cuba:

  • Guida ai settori culturali, progetto “contemporaneo cubano” –> Guida Specializzata
  • Guida per casa e macchina
  • Guida per divertimento,compagnia,scambio di idee, ecc.
  • Avvocato a Cuba
  • Servizi Medici
Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *